Spread the love

Modalità di iscrizione

I posti dei corsi sono limitati, è necessario pre-iscriversi presso la sede o telefonando al numero 334 1934095.

E’ necessario poi versare la quota entro una settimana dal corso a conferma dell’iscrizione, in sede o richiedendo i dati per il bonifico bancario a: amministrazione@ecucina.eu

Per partecipare ai corsi occorre fare , la sera stessa del primo corso in sede, la card di iscrizione/assicurazione della durata 6 mesi e costo €6 e durata 12 mesi €10.

Gli orari di segreteria sono il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19.30 oppure su appuntamento al 3341934095.

I corsi si terranno solo a raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Le lezioni perse non possono essere recuperate Non sono ammesse iscrizioni via sms e via facebook.

Regolamento

  1. Organizzazione. Tutti i corsi sono organizzati da E’ CUCINA con sede in Verona, Via XX Settembre n. 90.
  2. Iscrizioni: al fine di garantire la qualità della formazione le attività sono a numero chiuso. Le iscrizioni possono essere fatte presso la sede della scuola . E’ necessario preiscriversi presso la sede o telefonando al numero 3341934095 dopo le 15. La segreteria è aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 17 alle 20. Le iscrizioni verranno accettate nell’ordine cronologico di arrivo. Il richiedente avrà diritto a partecipare alle attività di è cucina solo ed esclusivamente a seguito della ricezione da parte di è cucina del pagamento della relativa quota che va fatta entro i 7 giorni precedenti il corso. L’iscrizione è confermata solo a ricevuto saldo del corso.
  3. Partecipazione e materiale. Il partecipante si farà responsabile delle attrezzature didattiche fornite nonché dei supporti didattici non previsti nel costo del corso, oltre che del mobilio, computer, locali igienici e sanitari e quanto messo a disposizione di è cucina. Il materiale didattico, se previsto dal corso, verrà consegnato di volta in volta a discrezione del docente e secondo le effettive necessità. Materiale didattico ed ingredienti sono inclusi nel costo del corso.
  4. Fatturazione. È cucina provvederà a rilasciare regolare ricevuta fiscale o fattura.
  5. Variazione del programma. È cucina si riserva la facoltà di modificare gli orari del corso, variarne i programmi, nonché i docenti o relatori, previa tempestiva comunicazione agli interessati. È cucina si riserva altresì la facoltà di rinviare oppure annullare l’attuazione dei corsi che non abbiano raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto; rimandare ad altra data un corso o un incontro a seguito dell’improvvisa indisponibilità del docente; programmare nuove edizioni del corso qualora si registri un numero eccessivo di iscrizioni. In ogni caso la responsabilità della è cucina è limitata al rimborso delle quote già pagate ad esclusione espressa di qualsiasi propria eventuale responsabilità e qualsivoglia conseguente richiesta di risarcimento di danni.
  6. Tempo e modalità di disdetta. Ciascun partecipante ha la facoltà di recedere ai sensi dell’art. a373 codice civile e potrà esercitare tale diritto comunicando la disdetta in forma scritta o telefonando alla sede della scuola è cucina entro e non le 48 ore precedenti alla data del corso.
  7. Rimborso. Fino alle 48 ore antecedenti l’inizio del corso o dell’incontro il partecipante avrà diritto alla restituzione dell’intera somma versata, senza dover alcun corrispettivo alla è cucina. Dopo il termine di cui sopra e fino a 24 ore precedenti l’inizio del corso è cucina si tratterrà il 50% della quota. Dopo le 24 ore non verrà rimborsata alcuna somma. In alternativa è ammessa l’eventuale sostituzione del partecipante da comunicare a è cucina via telefono. Le lezioni perse non possono essere recuperate né rimborsate.
  8. Obblighi del corsista e regolamento. L’ammissione, la partecipazione e la prosecuzione del corso sono subordinate al rispetto delle regole di educazione, comportamento ed igiene, tra le quali a titolo esemplificativo: E’ consigliabile presentarsi almeno 10 minuti prima dell’inizio della lezione. I capelli lunghi devono essere raccolti Occorre indossare scarpe chiuse e non indossare anelli, collane ed orologi In cucina è vietato correre, urlare e toccare le attrezzature per altri scopi oltre a quelli di cucinare. E’ vietato portare cibo all’esterno della scuola.
  9. E’ cucina non risponde di eventuali oggetti, indumenti o effetti personali smarriti o lasciati incustoditi.

Controversie. In caso di controversie derivanti dal presente contratto sarà competente il Foro di Verona.